Mostre
Mostre

Mostre

Un'esperienza unica, scopri i segreti del palazzo.
Archivio
donne-allo-specchio

Donne allo specchio

Personaggi femminili nei ritratti della famiglia Coronini
Palazzo Coronini Cronberg 08 aprile 2017 - 29 ottobre 2017

Quattro secoli di ritratti al femminile
La mostra allestita a Palazzo Coronini si propone di seguire il lento mutare dell’immagine della donna in quattro secoli di storia, attraverso quaranta opere riconducibili a grandi maestri del genere, come il ritrattista di Maria Teresa, Marten van Meytens, il russo Vladimir Borovikovskij, il veneto Antonio Zona o il viennese Alois Hans Schram.
Ritratti di donne a cui si affiancano ritratti eseguiti da donne: pittrici famose come Rosalba Carriera o Elisabeth Vigée-Lebrun le quali, sfidando le convenzioni e i pregiudizi riuscirono a imporsi con successo in un ambito quasi esclusivamente maschile, ma anche artiste meno note come la bolognese Teresa Maria Coriolani, il cui piccolo ritratto di frate delle collezioni Coronini costituisce al momento l’unica opera nota.
La conclusione di questo viaggio un immaginario tutto al femminile è rappresentata dalle opere di Nicoletta Coronini Cronberg. L’ultima discendente della nobile famiglia goriziana, negli anni della sua giovinezza fu scrittrice, illustratrice e ritrattista di indubbio talento, come non mancheranno di rivelare alcune delle sue opere migliori per la prima volta esposte al pubblico

Un percorso interattivo tra suoni e immagini
Al visitatore non viene proposta una semplice esposizione di opere d’arte, ma un percorso interattivo alla scoperta della storia e del carattere di donne semplici o straordinarie che, in modo diverso, si adattarono a vivere i limiti e le opportunità offerte dal loro tempo. Se il ritratto è lo specchio dell’anima, i nostri ritratti saranno anche la voce di un’epoca e di una società.
La mostra offre infatti un nuovo e moderno approccio multimediale: tramite un’applicazione per smartphone e tablet i nostri personaggi femminili prenderanno vita e, grazie a effetti di realtà aumentata, audio e filmati, offriranno approfondimenti su di sé, sulla loro storia o sui dettagli dei dipinti. Un viaggio coinvolgente le cui protagoniste assolute, accanto ad alcune figure famosissime, come la regina Maria Antonietta o la duchessa di Berry, sono soprattutto mogli, madri e figlie legate alla famiglia Coronini e alla sua rete di parentele.

APERTO
da mercoledì a sabato: 10.00-13.00; 15.00-18.00
domenica: 10.00-13.00; 15.00-19.00

CHIUSO: lunedì e martedì

Il Palazzo è aperto: 25 aprile, 1 maggio, 2 giugno, 15 agosto

Ingresso compreso nel biglietto di Palazzo Coronini:
intero: € 5,00
ridotto studenti: € 3,00
gratuito: bambini fino ai 10 anni, disabili
visite guidate: € 3,00 a persona (solo su prenotazione per gruppi di almeno 10 persone)

ATTIVITÀ DIDATTICHE
Scuole primarie
ingresso con visita guidata: € 1,00
(solo su prenotazione, massimo una classe alla volta)

laboratori didattici: € 4,00
Il laboratorio didattico, che comprende anche la visita alla mostra, si pone l’obiettivo di raccontare in modo simpatico e divertente i contenuti della mostra, attraverso la realizzazione di un oggetto legato agli argomenti trattati durante la visita.

(durata complessiva di circa 2 ore; solo su prenotazione, massimo una classe alla volta)

Scuole secondarie di primo e secondo grado
ingresso con visita guidata € 3,00

Proposta didattica

Scarica la app!
web
App Store
Google Play

Mostra organizzata da
Fondazione Palazzo Coronini Cronberg onlus

Con la partecipazione  di
Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e paesaggio del FVG
Polo Museale del FVG

In collaboarazione con
Erpac, Servizio Musei e Archivi Storici, Musei Provinciali di Gorizia
Archivio di Stato di Gorizia
Goriški Muzej di Nova Gorica

e con la collaborazione di
Liceo Artistico “Max Fabiani” di Gorizia
Laboratorio di ricerca SASWEB, Centro Polifunzionale di Gorizia dell’Università degli studi di Udine
a.Artisti Associati di Gorizia

Con il sostegno di
Lions Club Gorizia “Maria Theresia”

Con il contributo di
Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

Con il patrocinio di
Comune di Gorizia

Evento collegato:
DONNE DI CARTA: FRAMMENTI DI VITA TRA I DOCUMENTI
Sala mostre dell’Archivio di Stato di Gorizia

I documenti esposti, di proprietà dell’Archivio Storico Coronini Cronberg e dell’Archivio di Stato di Gorizia, comprendono ventilazioni ereditarie, lettere, contratti dotali, diplomi e altri documenti personali che rispecchiano la storia dei personaggi raffigurati nei ritratti esposti a Palazzo Coronini.
Una sezione particolare è dedicata a Nicoletta Coronini, con i testi originali e le illustrazioni dei suoi racconti.

Orari di apertura della mostra:
da lunedì a venerdì: 9.00-12.00
lunedì e mercoledì: 14.00-16.00
L’ingresso è gratuito.